COMUNICATO STAMPA DEL 3 DICEMBRE 2023

Orocash Picco Lecco-Montecchio 1-3  

(19-25  25-23  21-25  17-25)

 

OROCASH PICCO LECCO: Piacentini 3, Conti 13, Zojzi 10, Caneva 9, Rimoldi, Salinas 13, Mainetti (L), Nardelli 1, Frigerio 1, Morandi, Sassolini, Bazzani. Non entrate: Barbagallo (L). All. Milano.

 

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO: Carraro 2, Arciprete 15, Botezat 13, Mangani 14, Bellia 21, Caruso 5, Napodano (L), Gueli, Pandolfi. Non entrate: Gabrielli, Malvicini. All. Buonavita. ARBITRI: Russo, De Sensi. NOTE - Durata set: 25', 26', 27', 26'; Tot: 104'. MVP: Bellia.

 

 

Top scorers: Bellia S. (21) Arciprete A. (15) Mangani L. (14) 

Top servers: Botezat A. (2) Bellia S. (1) Piacentini F. (1) 

Top blockers: Caruso S. (2) Botezat A. (2) Bellia S. (2) 

 

 

Orocash Picco Lecco non riesce nell’impresa, Montecchio espugna il Bione vincendo 3 set a 1.  Una partita complessa già alla vigilia per le biancorosse, scese in campo a tentare il tutto per tutto e consapevoli della forza avversaria. Out ancora il libero Alice Barbagallo, per infortunio. 

Picco tiene testa alle avversarie per i primi tre set,  riuscendo anche a conquistare con merito il secondo. Nel terzo set equilibrio perfetto fino al 19 pari, poi Montecchio tenta la fuga e riesce a chiudere il terzo set portando a casa il primo punto in palio. 

L’ultimo parziale è segnato da imprecisioni da entrambi i lati e l’inizio vede ancora equilibrio (7-8). Il livello di gioco cala bruscamente, ma è Montecchio a riprendere in mano la partita e imporsi sulle padrone di casa chiudendo il match. 

Da segnalare nelle fila biancorosse l’esordio del nuovo acquisto Rachele Nardelli. 

Trentina, classe 2001, schiacciatrice arriva a Lecco in piena stagione dopo le esperienza a Santa Giustina in Colle, Montecchio, Vicenza e Soverato in A2 e precedentemente a Vigevano (B1) e Torri di Quartesolo, in provincia di Vicenza (B2). Studia Ingegneria Biomedica, cucina e legge nel tempo libero. 

 

 

“Penso che il primo set non convinte, il secondo bene, nel terzo serviva più carattere e grinta” Ha giunto Martina Morandi.

 

“Sul 20 pari del terzo set stavamo facendo un ottimo lavoro, nel quarto troppo nervosismo e su questo dovremo riflettere. L’ultimo parziale non racconta la partita. Con Offanengo cercheremo di fare una prestazione di qualità, cercheremo di fare meglio di loro. Qualità e durata sono fondamentali per il nostro obiettivo” ha spiegato Gianfranco Milano. 


Last update: 2023-12-03 10:33